Netflix: è legale condividere un abbonamento o usare Netflix gratis?

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

In pochi anni, Netflix è diventato indiscutibilmente il punto di riferimento di chi guarda serie tv online e film: con i suoi abbonamenti e la sua programmazione incredibile ha infatti conquistato tutti gli appassionati del settore.

Ultimamente si sono tuttavia diffuse alcune pratiche per risparmiare sul costo di Netflix o per guardare Netflix gratis per sempre.

In questo articolo cercheremo di capire se si tratta di operazioni legali o contrarie alla legge.

Condividere un abbonamento Netflix con 4 schermi

Come noto, Netflix offre tre piani di abbonamento a prezzi differenti per soddisfare le esigenze dei propri clienti.

A seconda del piano di abbonamento scelto, i Netflix lovers potranno determinare il numero di dispositivi su cui è possibile guardare i contenuti offerti: si passa infatti dal piano base con un solo schermo al Piano premium con ben 4 schermi alla volta, in alta definizione e ultra alta definizione.

Sfruttando questa preziosa possibilità, una delle tecniche più diffuse per risparmiare sui prezzi Netflix è quella di registrare un account con il piano Premium da 4 schermi simultanei e condividerlo con 4 amici.

In questo modo, ogni utente avrà il suo dispositivo personale e risparmierà dividendo il costo totale con gli altri 3 amici: per essere più concreti, invece che pagare 7,99 € al mese per un solo schermo, la tecnica è quella di pagarne 13,99 € per 4 schermi, dividendo poi la spesa per i 4 utenti che condivideranno l’account (che così pagheranno Netflix solo 3,49 € al mese, con un risparmio superiore al 50%).

La domanda sorge dunque spontanea: questa tecnica è legale?




Da un’attenta letture delle condizioni di utilizzo di Netflix ufficiali, la tecnica descritta sembrerebbe non consentita, anche se – a dir la verità – non espressamente vietata.

Al punto 5 delle condizioni di utilizzo è infatti testualmente previsto che il Titolare dell’account Netflix:

“ha accesso all’account Netflix e ne controlla le impostazioni e i dispositivi compatibili utilizzati per accedere al servizio.

Per conservare il controllo dell’account e prevenire l’accesso di terzi allo stesso (e quindi anche a informazioni sulla cronologia dell’account), il Titolare dell’Account dovrà mantenere il controllo dei dispositivi compatibili con Netflix utilizzati per accedere al servizio e non dovrà comunicare a nessuno la password né i dettagli del Metodo di Pagamento associati all’account”.

Sarà inoltre responsabilità dell’utente aggiornare le informazioni fornite in merito al suo account e assicurarsi che siano accurate.

Ebbene, sembra chiaro che il titolare dell’account non dovrà comunicare a nessuno la password per prevenire l’accesso di terzi al suo account.

Tuttavia non sembrerebbe specificato se la disposizione sia finalizzata ad evitare la condivisione tra più persone di uno stesso account o, piuttosto, ad uno scarico delle responsabilità da parte di Netflix in caso di accesso fraudolento in un account a causa dell’imperizia del titolare.




Se infatti Netflix avesse voluto vietare la pratica della condivisione tra più utenti dello stesso account, è ragionevole ritenere che avrebbe utilizzato un’espressione più netta e indiscutibile (così come in effetti è avvenuto per le altre regole del regolamento).

In altre parole, come anticipato, la tecnica descritta non sembrerebbe consentita ma neppure espressamente vietata.

Il metodo per vedere Netflix gratis

Recentemente si è inoltre diffusa una tecnica che consentirebbe a chi guardaserie online su Netflix di farlo in modo completamente gratuito.

Senza entrare nel dettaglio sul funzionamento del metodo (per cui basterà cercare su Google “Come guardare Netflix gratis per sempre”), si tratta di una pratica assolutamente illegale.

Di conseguenza, diffidate senza alcuna incertezza da chi vi propone questa pratica disonesta.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Per favore, inserisci qui il tuo nome